I seminari del primo martedì - Consorzio UniForma

Vai ai contenuti
I Seminari del Primo Martedì

Pomeriggi di approfondimento della giurisprudenza di common law sui trust
Anno Accademico 2020/2021

 

 

2 febbraio 2021 (dalle 14,30 alle 16,30) 

Fino a che punto il Giudice può attribuire nuovi poteri al trustee

 

Questo seminario avrà quale oggetto principale la sentenza Cotterell v Beaumont [2020] EWHC 2234 (Ch) ovvero il potere del giudice di autorizzare il trustee a compiere atti non consentiti dall’atto istitutivo e il potere di modificare l’atto istitutivo.

 

 

 

 

2 marzo 2021 (dalle 14,30 alle 16,30)

L’elusione fiscale nella dimensione internazionale dei trust

 

Questo seminario riguarda una programmazione fiscale internazionale (definita «il giro del mondo») e il ripensamento del trustee nominato al suo temine, che si è trovato un carico fiscale di 1,6 milioni di sterline; si tratta di due sentenze (primo e secondo grado): MacKay v Wesley [2020] EWHC 1215 (Ch) e MacKay v Wesley [2020] EWHC 3400 (Ch).

 

 

 

 

6 aprile 2021 (dalle 14,30 alle 16,30)

La riserva di poteri in capo al disponente: aspetti civilistici e fiscali

 

Questo seminario, muovendo dalla legislazione sui "reserved powers trusts", esaminerà tre sentenze - TMSF v Merrill Lynch (Cayman Islands), Sommerer v The Queen (Ontario, Canada) e Webb v Webb (Cook Islands) - e si concluderà con considerazioni anche fiscali in materia di trust interni.

 

 

 

 

4 maggio 2021 (dalle 14,30 alle 16,30)

Il trust di criptovalute: è possibile?

 

Questo seminario esaminerà la sentenza neo-zelandese Ruscoe v Cryptopia Limited [2020] NZHC 728 in un’ottica comparatistica per la soluzione di analoghi problemi in diritto italiano.

 

 

 

 

 1 giugno 2021 (dalle 14,30 alle 16,30)

Saunders v Vautier nella prassi moderna dei trust

(Questo seminario sarà svolto interamente in lingua inglese)

 

Saunders v Vautier è considerato una pietra angolare del regime dei trust in Inghilterra e in molti altri Paesi (come Jersey) che lo hanno incluso nella propria legislazione, non in altri che in varia misura ne derogano legislativamente (come Bahamas e San Marino); negli Usa fu inizialmente rigettato, ma oggi esistono ripensamenti.
In ogni caso non è chiaro come si applichi in presenza di un beneficiario vested e di altri che vested (ancora) non sono o di trust nei quali è possibile che emergano altri beneficiari.

 

The ruling by the Guernsey Court of Appeal in Molard International (PTC) Limited v Rusnano Capital AG (in liquidation) [2019] GRC 011 has shown that  Saunders v Vautier [1841] EWHC J82, (1841) 4 Beav 115 has still much to say.

Uniforma’s June monthly seminar (Webinar) shall attempt a modern reassessment of Saunders v Vautier. It shall take into account the existence of stern followers of the 1841 ruling (who incorporated it into a statute) as well as of opposers (who enacted norms that are totally or partially at variance with it).

Statutes verging on the Saunders v Vautier rule must be examined, for instance sect 87(1) of the Bahamas Trustee Act 1998, article 43(3) of Jersey Trust Law 1984 and article 50(3) of San Marino Trust Law 2010.

Also the US position from Chaflin v Chaflin (20 NE 454, Mass. 1889) onwards must be reassessed because the Restatement (Third) on Trusts has taken a different stance.

Uniforma’s seminars address an audience made mainly by civil lawyers, therefore they require a comparative law outlook. Matters that are obvious to a common lawyer must be explained to a civil lawyer; for instance, why  beneficiaries must be adult and sui iuris? How does Saunders v Vautier operate when there are simultaneously a vested beneficiary and contingent beneficiaries? And how does it operate in respect of a discretionary trust?

 

Programme of the Seminar

 

D. Hayton – Introduction

M. Lupoi – The origins of the Saunders v Vautier rule in the civil law

D. Hayton – Saunders and Vautier revisited

A. Bove – The independent American position

N. Kapp – Saunders v Vautier in Guernsey case law

F. Giovagnoli –Statutory denial of Saunders v Vautier in San Marino

S. Rolle-Kapousouzoglou - Saunders v Vautier tempered in Bahamas legislation

 

      Chair:

 

      Reporters:

  

Sede, quote di iscrizione e modalità di iscrizione

 

I seminari si svolgeranno per via telematica sulla piattaforma Zoom.


Quota di iscrizione a un seminario: Euro 80,00 più Iva (22%).
Quota di iscrizione a tutti i cinque seminari (uno sarà in lingua inglese): € 300,00 più Iva (22%).


Alle quote di iscrizione si applica lo sconto del 10% in favore dei soci dell’Associazione ‘Il trust in Italia’.


Il pagamento della quota deve essere effettuato subito dopo l’iscrizione per bonifico bancario a favore Uniforma IBAN: IT12R0306901400100000133453, indicando obbligatoriamente nella causale il numero/i numeri del/dei seminario/seminari a cui ci si iscrive e il nome del partecipante.


N.B. La quota di iscrizione non può essere in alcun caso restituita, neanche parzialmente per cause non dipendenti dall’ente organizzatore.
Le fonti giurisprudenziali verranno messe a disposizione dei partecipanti sul sito di Uniforma.

 

 

 

Crediti formativi

 

Presentata domanda di accreditamento al CNF.

Sono stati riconosciuti al Ciclo di Seminari 10 crediti formativi per i Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili.

I 5 seminari sono stati accreditati ai fini della formazione professionale continua e per la formazione obbligatoria dei propri iscritti dall'Ordine degli Avvocati e Notai e dall'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili della Repubblica di San Marino.

L’Associazione "Il trust in Italia" ha riconosciuto a ogni seminario 2 punti di aggiornamento permanente.

 

Consorzio UniForma
Telefono: 010 2534158 - Fax: 010 267244
E-mail: FormazioneContinua@giuri.unige.it
Sede legale: Via Balbi, 22 - 16126 Genova
Con il patrocinio di
Logo Associazione Il trust in Italia
Torna ai contenuti