Master Il diritto dei trust nei Paesi di origine e in Italia, XXII ed. - Consorzio UniForma

Vai ai contenuti
Master "Il diritto dei trust nei Paesi di origine e in Italia", XXII edizione

Profilo del Master

Oggi un professionista non può ignorare il trust! 

Il Consorzio interuniversitario Uniforma lancia la XXII edizione del suo Master, che ha formato i migliori professionisti italiani nel campo del trust. Il corpo didattico è composto dai più noti esperti delle singole materie e l’insegnamento delle materie si giova di applicazioni pratiche, inclusa la redazione di atti istitutivi di trust.

A disposizione degli iscritti è un corpo documentario impressionante, collocato in un sito web dedicato e continuamente aggiornato.

 

La direzione del Master è affidata al professore Maurizio Lupoi.

Tutti i corsi godono del patrocinio dell'Associazione "Il trust in Italia"

 

Libri di testo:

M. Lupoi, Istituzioni del diritto dei trust negli ordinamenti di origine e in Italia, IV edizione, Cedam, 2020 
A. Semproni (cur.), Il giudice italiano e il trust, raccolta ragionata della giurisprudenza italiana, 2020.

M. Lupoi, Atti istitutivi di trust - con un formulario, Giuffrè, 2017

 

Quest’anno abbiamo deciso di dare meno spazio all’insegnamento istituzionale e più a quello professionale-applicativo: di conseguenza lo studio dei capitoli da I a X delle “Istituzioni del diritto dei trust negli ordinamenti di origine e in Italia” è rimesso agli allievi e deve avvenire prima del completamento del primo modulo. La frequenza ai moduli successivi è condizionata al superamento di un esame a distanza sui capitoli I-X, che si terrà appena concluso il primo modulo (40 quesiti a risposta multipla, richieste almeno 30 risposte corrette; l’esame si svolgerà in due date distanziate di 7 giorni, per consentire a chi non lo avesse superato nella prima data di sostenerlo nuovamente). 

Si consiglia di sostenere l'esame sui capitoli I-X anche a chi desidera iscriversi a uno o più moduli senza frequentare l'intero Master. Nel caso in cui l'esame non venisse superato è possibile iscriversi lo stesso a singoli moduli ma con la consapevolezza di avere bisogno di studiare.

A parte l’esame dopo il modulo 1, che è di ammissione ai moduli successivi, ogni modulo prevede un esame a distanza subito dopo la conclusione del modulo (30 quesiti a risposte multiple, richieste 21 risposte corrette), che può essere ripetuto dopo una settimana se non superato, quale condizione per l’ammissione al compito finale (impostazione e redazione di un atto istitutivo), che ciascun allievo ammesso svolge nel mese successivo alla conclusione del Master.

 

Sede e orario

Il Master si svolge per via telematica sulla piattaforma Zoom dal 27 gennaio al 9 aprile 2022.

Esso è suddiviso in sei moduli, ciascuno di 24 ore per un totale di 144 ore di didattica. Ciascun modulo si svolge dal giovedì mattina al sabato pomeriggio dalle 8.30 alle 17.30: otto ore di lezione al giorno (4 la mattina e 4 il pomeriggio con una pausa di un'ora dopo le prime quattro).

A parte l’esame dopo il modulo 1, che è di ammissione ai moduli successivi, ogni modulo prevede un esame a distanza subito dopo la conclusione del modulo (30 quesiti a risposte multiple, richieste 21 risposte corrette), che può essere ripetuto dopo una settimana se non superato, quale condizione per l’ammissione al compito finale (impostazione e redazione di un atto istitutivo), che ciascun allievo ammesso svolge nel mese successivo alla conclusione del Master.

 

Quote di partecipazione e Iscrizione

Le quote di iscrizione sono:

› all’intero Master: Euro 1950,00+ Iva (22%).

› a un modulo: Euro 400,00 + Iva (22%).

› a una giornata: Euro 150,00 + Iva (22%). Se interessati a questa possibilità contattare la segreteria di Uniforma: tel. 010 2534158 (9-13 dal lun. al ven.); e-mail formazionecontinua@giuri.unige.it.

Sconto del 15% in favore dei soci dell’Associazione 'Il trust in Italia‘.

Sono utilizzabili i punti Fedeltà Uniforma. Essi avranno validità fino al 31 dicembre 2022.

Sconto soci Associazione e sconto punti fedeltà non sono cumulabili.

Le fonti legislative, giurisprudenziali, dottrinali e negoziali di ciascun modulo saranno disponibili per gli allievi sul sito di Uniforma. Le credenziali di accesso al sito verranno fornite unitamente all'iscrizione.

 

Modalità d'iscrizione in fase di definizione. Nel frattempo per prenotare il posto contattare la segreteria di Uniforma: tel. 010 2534158 (9-13 dal lun. al ven.); e-mail formazionecontinua@giuri.unige.it.

 

La quota di iscrizione non può in alcun caso essere restituita, neanche parzialmente. Tuttavia, qualora il Master o un modulo non si tenga, per mancato raggiungimento del numero minimo o per altra ragione, le quote di iscrizione saranno prontamente restituite.

 

Crediti formativi

Verranno richiesti i crediti formativi per la formazione professionale degli Avvocati, dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e dei Notai.

Verranno richiesti i punti di aggiornamento permanente dell'Associazione "Il trust in Italia".

 

Presentazione dei moduli

Modulo n. 1: 27-29 gennaio 2022

Le 24 ore di lezione del modulo 1 toccano temi generali di inquadramento comparatistico e di diritto dei trust (il mondo della common law, la storia dei trust, i trust nel mondo), compresa una mezza giornata di esame giurisprudenziale e si concentrano poi su tre soli temi di diritto positivo: trustee, beneficiari e durata.

Lo studio delle “Istituzioni”, capitoli da I a X, non avviene durante il corso; gli allievi saranno incoraggiati a studiare le “Istituzioni”, capp. I-X, prima che cominci il modulo 1 e comunque la frequenza ai moduli successivi è condizionata al superamento di un esame a distanza che si terrà appena concluso il modulo 1: 40 quesiti a risposta multipla, richieste almeno 30 risposte corrette. L’esame si svolgerà in due date distanziate di 7 giorni, per consentire a chi non lo avesse superato nella prima data di sostenerlo nuovamente.

 

Docenti del modulo 1: Michele Graziadei, Mark Herbert, Maurizio Lupoi, Paola Manes, Paolo PanicoFerdinando Treggiari.

 

Modulo n. 2: 10-12 febbraio 2022

Questo modulo dedica due giornate per illustrare la tecnica dell’atto istitutivo con riferimento a disposizioni chiave (durata, beneficiari, spettanze durante il trust e al suo termine, poteri del trustee, ruolo del guardiano, legge regolatrice).

Mezza giornata a temi notarili: atto istitutivo, negozi traslativi, pubblicità (sono nei capp. XIII-XIV).

Mezza giornata alle imposte relative al momento genetico e alle successive distribuzioni (cap. XIV).

 

Docenti del modulo 2: Giuseppe Corasaniti, Angelo Di Sapio, Barbara Franceschini, Raffaella Sarro, Antonio Semproni, Thomas Tassani.

 

Modulo n. 3: 24-26 febbraio 2022

Proseguiamo a porre le basi per la strutturazione di un trust: tutela degli interessi dei legittimari, dei coniugi, dei creditori, dei soci titolari di prelazione; e poi: sham, nullità, non riconoscibilità (una giornata).

Un giorno e mezzo alla convenzione de L’Aja, incluse le recenti applicazioni in materia di depeçage, alla teoria del trust interno (capitoli XI e XII delle istituzioni); giurisdizione (§§ 258-259); clausola compromissoria in favore della Camera Arbitrale.

Mezza giornata per l’esame di un atto istitutivo familiare e la comprensione della sua struttura (con riferimento al cap. XV).

A questo punto gli allievi dovrebbero essere pronti a cimentarsi con la strutturazione di trust e la redazione degli atti istitutivi, ma il programma appositamente prenderà un’altra strada.

 

Docenti del modulo 3: Zeno Crespi Reghizzi, Giorgio De Nova, Luigi Fumagalli, Francesca Romana Lupoi, Michele Angelo Lupoi, Matteo Patrone, Antonio Semproni.

 

Modulo n. 4: 10-12 marzo 2022

Modulo interamente dedicato alle applicazioni.

Nelle prime due giornate le lezioni saranno di due ore e ciascuna dovrà proporre un caso: fatti, impostazione del trust, atto istitutivo, aspetti tributari uniti a quelli civilistici o commercialistici, eventuali vicende giudiziarie: sette casi in tutto (uno sarà di 4 ore). In sostanza, ciascuna lezione dovrà proporre un modello al quale gli allievi possano poi ispirarsi nella vita professionale. Possibili casi: sostegno a un concordato, liquidazione di società, separazione/divorzio, trust familiare con varianti (4 ore, delle quali una di introduzione), dopo di noi, onlus/terzo settore.

Nella terza giornata quattro ore per una carrellata su altri casi: blind trust, cartolarizzazione, patti parasociali, aspetti del trust su quote sociali.

E infine due ore per il trust testamentario, compresi gli aspetti pratici (es. beneficio di inventario) e due ore sui criteri di scelta della legge regolatrice.

 

Docenti del modulo 4: Alberto Lupoi, Francesca Romana LupoiMariaGrazia Monegat, Daniele MuritanoPaola Piana, Leopoldo Sambucci, Gabriele Sepio, Marco Tatarano, Annapaola Tonelli, Igor Valas.

 

Modulo n. 5: 24-26 marzo 2022

Una giornata dedicata alla pratica del trust: antiriciclaggio, tenuta della contabilità, professione del trustee, trustee societario (anche s.s.), rapporti bancari, successione del trustee.

Una giornata nuovamente dedicata alla fiscalità: questa volta imposte dirette e imposte locali, trust con elementi di internazionalità, esame di recenti risposte a interpello antiriciclaggio.

La terza giornata è dedicata alla metabolizzazione del trust: diritto processuale civile, arbitrato e ADR, diritto penale, diritto processuale penale.

 

Docenti del modulo 5: Marco Allena, Marco CaroneFilippo Corsini, Nunzio Dario Latrofa, Carla Maria Giuliani, Giuseppe LeporeAlberto Lupoi, Michele Angelo Lupoi, Giuseppe Marino, Emiliano Marvulli, Francesco Mazzacuva, Francesco Montanari, Marco Montefameglio, Antonio Semproni, Pasqualino Silvestre.

 

Modulo n. 6: 7-9 aprile 2022

Questo modulo, premesso un raffronto con il contratto di affidamento fiduciario, è interamente dedicato alla redazione dell’atto istitutivo. L’impostazione è stata data nel modulo 3 e almeno sette atti istitutivi sono stati visti nel modulo 4. Quindi, ora si dedicano due giornate a mettere in ordine quanto gli allievi hanno già appreso e a sperimentarlo in aula e una giornata a illustrare la nuova tecnica dell’atto istitutivo in “italiano chiaro”.

 

Docenti del modulo 6: Maurizio Lupoi, Giuseppa Maria Pulvirenti.

 

Consorzio UniForma
Telefono: 010 2534158 - Fax: 010 267244
E-mail: FormazioneContinua@giuri.unige.it
Sede legale: Via Balbi, 22 - 16126 Genova
Con il patrocinio di
Logo Associazione Il trust in Italia
Torna ai contenuti