Giovanni Fanticini (1973), Ufficio del Massimario, Corte Suprema di Cassazione. Già Giudice presso il Tribunale di Reggio Emilia.

Fra le sue opere: La giurisprudenza recente sui trust interni (T&AF 2005); Trust – Il Giudice ha il compito di verificare che l’atto sia compatibile con il sistema (Guida Dir. 2005); L’ammissibilità dei trust interni nell’ordinamento giuridico italiano: le certezze acquisite e le prospettive (Professione&Trusts 2005); La posizione del Tribunale di Velletri: una critica (T&AF 2006); La Protezione dei patrimoni (Maggioli 2006); Nota a commento del Decreto Tavolare del Giudice Tavolare di Cortina d’Ampezzo del 22 marzo 2006, n. 23 (Professione&Trusts 2006).

Provvedimenti giurisdizionali su trust e affidamenti fiduciari (editi in T&AF): Tribunale di Bologna – sentenza 1/10/2003 (come uditore giudiziario); Tribunale di Reggio Emilia – ordinanza 27/3/2006; Tribunale di Reggio Emilia – decreto 23-26/3/2007; Tribunale di Reggio Emilia – ordinanza 14/5/2007.

Ha svolto relazioni a numerosi convegni e corsi sui trust.

E-mail: giovanni.fanticini@giustizia.it